3 assaggi di vita “em português” – senza lasciare Berlino

Brasilian Portuguese Berlin

 

Ahhhhh che trauma guardare le immagini da Rio di queste emozionanti Olimpiadi 2016 senza lasciarsi scappare un sospiro che par dire: “come vorrei essere lì anch’io”… Se solo viaggiare lontano fosse facile come prendere la U-Bahn, le giornate uggiose di quest’estate berlinese non sarebbero più così deprimenti.

Ma se non possiamo viaggiare fisicamente, in questa grande città che è Berlino sì che si può viaggiare da un lato all’altro del mondo con un solo biglietto della metro, forse non fisicamente ma sì con i sapori che la gente proveniente da luoghi caldi e soleggiati ha portato con sé. E se quest’oggi ci viene proprio voglia di metter sulla lingua e in panza qualcosa di veramente português o brasileiro, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Già vi abbiamo presentato e consigliato il Lisboa, ristorante portoghese di Friedrichshain. Oggi però vogliamo proporre altri 3 locali luso-brasiliani che, seppur per poco, vi sapranno far volar la mente lontano lontano.

1. Café Mori

IMG_20160818_135309589

A Görlitzer Bahnhof, sulla Wienerstr., poco più in là della versione kreuzberghiana di İmren, ci si imbatte in un caffé apparentemente uguale a molti altri bar di Kreuzberg, se non fosse per la scritta bianco-oro su parete verde che indica che siamo arrivati in questo piccolo angolo di Brasile.

Un’atmosfera di calma e lentezza ti avvolge quando entri a Café Mori, viene proprio voglia di prendere il proprio tempo e lasciar riposare per un attimo la mente. Ma qui non si viene a dormire, si viene a mangiare. Sì, perché a Café Mori non si va solo a prendere il caffé (ok ma non buonissimo), ma si va per provare uno dei piatti contenuti nel loro menù, non amplissimo ma comunque soddisfacente. In particolare il pão de queijo, delle palline di pane ripiene appunto di formaggio servite normalmente per colazione, e le coxinhas, delle specie di crocchette ripiene di carne di pollo sfilettata ottime per uno snack.

Coxinhas Berlin
Coxinhas

Ma il piatto per cui il locale è più conosciuto è la feijoada, uno stufato di fagioli e carne con verdure, riso e farofa di contorno. Non ce l’hanno pronto? Non preoccupatevi, a Café Mori vi prepareranno tutto fresco se occorre. Nel frattempo, lasciatevi prendere dallo spirito brasileiro, e rilassatevi per un attimo…

Wiener Straße 13 – Kreuzberg – U-Bahn Görlitzer Bahnhof

https://www.facebook.com/cafemori/

 

2. Melro

Interno del Melro Berlin

Il tipico bar all’angolo di Kreuzkölln/Graefekiez, con un tocco português dato non solo dalle decorazioni di piastrelle bianco-azzurre in stile lusitano e dal Galo de Barcelos che troneggia sulla credenza dietro al bancone, ma soprattutto per la scelta dei piatti, dolci e vini.

Pastel de Nata e Vinho Verde
Pastel de Nata e Vinho Verde

Da Melro prendete senza dubbio un pastel de nata, tipica, deliziosa tortina cremosa della frazione di Belem, a Lisbona. Oppure ordinate un tortino ripieno, pastel salgado, o un altro dolcetto come il bolo de arroz o il pão de Deus, o una tosta o un brunch di affettati portoghesi, e accompagnateli con un buon vinho verde. Portatevi il vostro Mac e siete pronti a passare l’intera giornata in questo bar, o sui tavolini all’esterno davanti all’aiuola fiorita. Altro che St. Oberholz…

Graefestraße 10 – Kreuzberg – U-Bahn Schönleinstraße

https://www.facebook.com/melroberlin/

 

3. Super Ibérico

Ok, questo non è né un bar né un ristorante. Il Super Ibérico è più propriamente un minimercato di prodotti ibero-americani, quindi non solo portoghesi e brasiliani ma anche spagnoli e sudamericani. Che ci fa in questa lista quindi? Beh, all’interno del negozio si trovano non solo prodotti di ogni tipo, dal vino agli snack, da surgelati a vini e liquori, ma trova spazio anche una zona per sedersi a pranzo con una selezione di piatti ed antipasti sia portoghesi che brasiliani.

Super Ibérico Spanish Portuguese Latinamerican supermarket

Devo ammettere che in generale il sapore di alcune portate non mi faccia entusiasmare, ma ci sono eccezioni. E tra queste eccezioni, fortunatamente, c’è la picanha, il pezzo di carne di manzo più amato dai sudamericani, che loro credo preparino nel vino rosso.

Buonissimo, specialmente considerando la posizione, centralissima, proprio accanto a Checkpoint Charlie. Ottimo per la pausa pranzo, magari per rincuorarsi con un bicchiere di vinho tinto. Ottimo per fare la spesa/scorta per quando si torna a casa.

Markgrafenstraße 68 – Mitte – U-Bahn Kochstraße/Checkpoint Charlie

https://www.facebook.com/Super-Iberico-Supermarkt-716096861833384/

 

PS Il nostro viaggio esplorando la vita em português di Berlino non finisce qui. Speriamo presto di provare nuovi posti ancora sulla nostra lista di attesa e di raccontarvi il nostro diario di viaggio sulle nostre pagine. To be continued 🙂

Commenta su Facebook
Christian Raggio
La panza di Christian racconta... 22 Articoli
Sono un grande amante della cucina casalinga piemontese, cresciuto guardando mio padre creare i suoi incanti ai fornelli, tra risotto alla salsiccia e brasato al barolo. Poi, per caso e per amore, verso i 20 anni m'innamorai follemente della cucina sarda. In poche parole: carne carne carne! Goloso da morire, vado pazzo per la cioccolata e i dolci in tutte le loro forme, cosa dalla quale cerc(an)o di trattenermi il più possibile, invano. Amo Negroni e Amaretto, ma in segreto non so dire di no ad una Bananenweizen.

Lascia per primo un commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*